Come modificare l’url di un articolo su WordPress e fare redirect

Se desideri modificare l’url di un articolo su WordPress, già online, qui ti spiego la procedura corretta: è davvero semplicissima, ma il punto indispensabile è ricordarsi di eseguire un redirect dell’url una volta modificato.

Che significa e perché fare un redirect?

Il tuo articolo (o pagina!) pubblicato ha un indirizzo specifico, l’url. I crawler dei motori di ricerca lo avranno scansionato a quell’indirizzo, e lì manderanno le persone quando cercano qualcosa che ha attinenza con quell’articolo. Se cambi indirizzo non ti troveranno più, ma troveranno un errore 404 che non è mai bello. Il redirect previene questo problema e non ti fa perdere il posizionamento.

Per velocizzare il tutto ho creato il video che trovi qui sotto, ma attenzione: segui questa procedura, scaricando anche il plugin Redirection, solo se hai pochi url da modificare. Se stai pensando a una revisione SEO del sito o a un restyling, non improvvisare e non usare Redirection, ma affidati a qualcuno che possa:

  • sapere come modificare efficacemente gli url
  • indicare quali argomenti mantenere e quali no
  • analizzare il traffico e il posizionamento e reindirizzare correttamente gli url (leggi: creare corrispondenze utili)
  • compilare il file di testo che va inserito sul file .htaccess del root del tuo sito (si trova tramite hosting e probabilmente, se non sei un’esperta e un web master o web designer ha realizzato il sito per te, non lo hai mai visto, dunque non metterci mano!) per reindirizzare tutto

Detto questo, se è solo un url o poco più che vuoi modificare, qui puoi vedere il video e più sotto trovi le indicazioni scritte.

Per visualizzare questo contenuto devi accettare i seguenti cookies: statistics, marketing

Come modificare l’url e fare redirect

  • Prima di tutto vai sul tuo blog, apri l’articolo in versione front-end e salva l’url in alto nel browser (fai copia, semplicemente)
  • Ora vai su WordPress ed entra nell’articolo a cui vuoi modificare l’url
  • Nella parte destra del tuo editor Gutenberg trovi la sezione Permalink, apri
  • Troverai una stringa di testo che puoi modificare come vuoi: togliere parole, modificarle o aggiungerle. Ricordati sempre di inserire il trattino – tra una parola e l’altra
  • puoi modificare anche dalla voce slug del plugin Yoast SEO, lo trovi sotto l’articolo
  • ora clicca su Aggiorna in alto a destra del tuo editor: hai modificato l’url
  • puoi uscire dall’articolo e, restando su WordPress, vai sulla sezione Plugin e Aggiungi Nuovo
  • cerca il plugin Redirection e scaricalo, poi attivalo
  • ora lo trovi sotto Strumenti della bacheca WordPress
  • configuralo: puoi dirgli di tenere traccia dei cambiamenti, d’ora in avanti farà il controllo per te
  • ora entra su Redirection e clicca su Aggiungi Nuovo
  • nell’url di partenza inserisci l’url originario
  • nell’url di arrivo inserisci il nuovo url, così come lo avrai modificato
  • clicca su Aggiungi una redirezione
  • controlla nell’elenco sotto se funziona, cliccando su Verifica reindirizzamento: deve andare da 301 a 200.

Fatto!

Se hai dubbi o c’è qualcosa che non va in questa procedura, scrivimi! Sarò felice di aiutarti.

Qui sotto invece trovi il form d’iscrizione alla newsletter, così puoi ricevere tanti contenuti utili per il posizionamento del tuo sito.

Articoli correlati